Cresce la scolarizzazione femminile ma non si vedono gli effetti sull’occupazione

Il divario di genere nell’istruzione si è progressivamente ridotto nell’arco dei decenni. Fino a cambiare segno: oggi le donne tendono ad essere più scolarizzate degli uomini. Tuttavia questo non si riflette sull’occupazione.

|

Il Mattino 9 Ottobre 2019

Il Mattino ha ripreso il nostro approfondimento “Le troppe disuguaglianze di genere nell’istruzione” dove ci siamo occupati dell’aumento della scolarizzazione femminile e di come che le maggiori competenze acquisite spesso non si traducono in maggiori tassi di occupazione né in redditi più alti.

Le ragioni di questa tendenza possono essere principalmente due. Da un lato, incide il fatto che le attività di cura familiare gravano ancora soprattutto sulle donne. Ma la causa spesso risiede anche in una disparità educativa. I rapporti Education at a glance indicano come sia ancora bassa la percentuale di donne sul totale dei laureati nelle tecnologie dell’informazione e in ingegneria

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.