Chi sono i prefetti

Sono funzionari del ministero dell’interno al massimo livello di carriera. Hanno grandi responsabilità nella gestione dell’ordine pubblico e del buon funzionamento delle istituzioni statali e locali.

Definizione

Il prefetto rappresenta il livello di carriera più elevato a cui possono ambire i “funzionari di carriera prefettizia” del ministero dell’interno. In base al decreto legislativo 139/2000 questi sono selezionati tramite concorso pubblico ed iniziano la loro carriera con il rango di consigliere. Da sottolineare che, in base all’articolo 42 della legge 121/1981, anche i dirigenti della polizia possono diventare prefetti.

Dati

L’incarico più noto (ma non l’unico) che può ricoprire un prefetto è quello di essere destinato alla gestione di uno dei 103 uffici territoriali del governo distribuiti su tutto il territorio nazionale. L’area di competenza di queste strutture ricalca a grandi linee quella delle province con alcune differenze.

Le province sono infatti 107. Questo perché in Valle d’Aosta le funzioni prefettizie sono svolte dal presidente della regione, per la provincia del Sud Sardegna è competente la prefettura di Cagliari, mentre nelle province di Trento e Bolzano hanno sede dei commissariati del governo.

147 il numero totale di funzionari con titolo di prefetto previsti dalla legge.

Quello di titolare di un Utg è un incarico soggetto ad una frequente turnazione. Nel 2020 sono 21 i prefetti nominati per questo ruolo mentre erano stati 33 nel 2019. Il prefetto in carica da più tempo è quello di Cuneo, nominato nel 2014.

Da sottolineare che tra i prefetti attualmente in carica, le donne sono 40 (il 38%), mentre gli uomini 65.

Il grafico considera solamente i prefetti a capo di una prefettura – ufficio territoriale del governo. Non sono conteggiati gli altri funzionari del ministero dell’interno che hanno la qualifica di prefetto ma che svolgono altri incarichi.

FONTE: openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 25 Maggio 2020)

 

I prefetti attualmente in carica nelle prefetture - uffici territoriali del governo

PrefettoPrefetturaData inizio incarico
Maria Rita CocciufaAGRIGENTO06/04/2020
Iginio OlitaALESSANDRIA10/03/2020
Antonio D'AcuntoANCONA18/01/2016
Anna PalombiAREZZO06/08/2018
Rita StentellaASCOLI PICENO08/06/2016
Alfonso TerribileASTI06/08/2018
Paola SpenaAVELLINO25/11/2019
Antonia BellomoBARI07/01/2020
Maurizio ValianteBARLETTA/ANDRIA/TRANI25/11/2019
Adriana Nicolina Rosaria CogodeBELLUNO25/11/2019
Francesco Antonio CappettaBENEVENTO06/08/2018
Enrico RicciBERGAMO06/04/2020
Fabrizia TrioloBIELLA25/11/2019
Patrizia ImpresaBOLOGNA06/08/2018
Attilio ViscontiBRESCIA16/05/2019
Umberto GuidatoBRINDISI16/05/2019
Bruno CordaCAGLIARI31/05/2019
Cosima Di StaniCALTANISSETTA27/12/2018
Maria FedericoCAMPOBASSO16/02/2017
Raffaele RubertoCASERTA22/05/2017
Claudio SammartinoCATANIA08/11/2018
Francesca FerrandinoCATANZARO06/02/2018
Giacomo BarbatoCHIETI27/12/2018
Ignazio CocciaCOMO06/08/2018
Cinzia GuercioCOSENZA20/01/2020
Vito Danilo GagliardiCREMONA14/06/2019
Tiziana TombesiCROTONE25/11/2019
Giovanni RussoCUNEO20/01/2014
Matilde PirreraENNA28/11/2019
Vincenza FilippiFERMO16/05/2019
Michele CampanaroFERRARA20/11/2017
Laura LegaFIRENZE06/08/2018
Raffaele GrassiFOGGIA31/05/2019
Antonio CoronaFORLI'-CESENA27/12/2018
Ignazio PortelliFROSINONE06/08/2018
Carmen PerrottaGENOVA16/10/2019
Massimo MarchesielloGORIZIA20/11/2017
Fabio MarsilioGROSSETO07/01/2020
Alberto IntiniIMPERIA16/05/2019
Vincenzo CalleaISERNIA16/03/2020
Cinzia Teresa TorracoL'AQUILA07/01/2020
Maria Luisa InversiniLA SPEZIA25/05/2020
Maria Rosa TrioLATINA20/11/2017
Maria Teresa CucinottaLECCE08/11/2018
Michele FormiglioLECCO16/05/2019
Gianfranco TomaoLIVORNO06/08/2018
Marcello Maria Orione CardonaLODI16/05/2019
Francesco EspositoLUCCA25/11/2019
Iolanda RolliMACERATA06/08/2018
Carolina BellantoniMANTOVA27/12/2018
Paolo D'AttilioMASSA CARRARA06/08/2018
Rinaldo ArgentieriMATERA07/01/2020
Maria Carmela LibrizziMESSINA06/02/2018
Renato SacconeMILANO08/11/2018
Maria Patrizia PabaMODENA31/08/2016
Patrizia PalmisaniMONZA16/05/2019
Marco ValentiniNAPOLI28/01/2020
Pasquale Antonio Gioffre'NOVARA16/04/2020
Anna Aida BruzzeseNUORO16/05/2019
Gennaro CapoORISTANO27/12/2018
Renato FranceschelliPADOVA16/02/2017
Giuseppe ForlaniPALERMO22/05/2020
Antonio Lucio GarufiPARMA25/05/2020
Rosalba SciallaPAVIA06/04/2020
Claudio SgaragliaPERUGIA06/08/2018
Vittorio LapollaPESARO E URBINO16/05/2019
Gerardina BasilicataPESCARA20/11/2017
Maurizio FalcoPIACENZA23/08/2017
Giuseppe CastaldoPISA27/12/2018
Gerlando IorioPISTOIA06/04/2020
Maria Rosaria MaiorinoPORDENONE06/08/2018
Annunziato Varde'POTENZA16/05/2019
Lucia VolpePRATO06/04/2020
Filippina CocuzzaRAGUSA06/02/2018
Enrico CaterinoRAVENNA06/08/2018
Massimo MarianiREGGIO CALABRIA31/05/2019
Maria ForteREGGIO EMILIA05/06/2017
Giuseppina ReggianiRIETI06/08/2018
Alessandra CamporotaRIMINI06/08/2018
Gerarda PantaloneROMA31/05/2019
Maddalena De LucaROVIGO06/08/2018
Francesco RussoSALERNO06/08/2018
Maria Luisa D'AlessandroSASSARI16/05/2019
Antonio CananàSAVONA05/02/2018
Armando GradoneSIENA16/02/2017
Giuseppa ScadutoSIRACUSA28/11/2019
Salvatore Rosario PasquarielloSONDRIO25/11/2019
Demetrio MartinoTARANTO07/01/2020
Angelo De PriscoTERAMO25/05/2020
Emilio Dario SensiTERNI25/11/2019
Claudio PalombaTORINO08/11/2018
Tommaso RicciardiTRAPANI16/05/2019
Maria Rosaria Lagana'TREVISO06/08/2018
Valerio ValentiTRIESTE01/02/2019
Angelo CiuniUDINE06/08/2018
Dario CaputoVARESE06/04/2020
Vittorio ZappalortoVENEZIA06/08/2018
Angelo SidotiVERBANO CUSIO OSSOLA16/03/2020
Francesco Aldo Umberto GarsiaVERCELLI25/11/2019
Donato Giovanni CafagnaVERONA16/05/2019
Francesco ZitoVIBO VALENTIA14/06/2019
Pietro SignorielloVICENZA16/05/2019
Giovanni BrunoVITERBO20/11/2017
Data ultimo aggiornamento 12/06/2020

Analisi

Quella del prefetto è una figura che raramente trova spazio nel dibattito pubblico ma che invece ricopre una posizione centrale all'interno della pubblica amministrazione, con grandi poteri e responsabilità. Non bisogna dimenticare infatti che nelle facoltà dei prefetti ci sono, tra gli altri, anche poteri sostitutivi in caso di inerzia degli amministratori locali, oltre al fatto che ricoprono un ruolo di primo piano nei commissariamenti per mafia.

Non a caso, il percorso di carriera per arrivare al rango di prefetto è molto lungo. Dopo aver superato il concorso, seguono infatti due anni di preparazione nella scuola superiore dell'amministrazione dell'interno, terminati i quali i consiglieri ottengono l'incarico di viceprefetto aggiunto e possono iniziare a lavorare nei vari uffici che fanno capo al ministero.

Devono poi trascorrere almeno 9 anni e 6 mesi e la valutazione positiva di una apposita commissione di avanzamento prima che un viceprefetto aggiunto possa essere promosso al rango di viceprefetto.

61 l'età media dei prefetti attualmente a capo degli uffici territoriali del governo.

A questo punto, il passaggio per diventare prefetto non è automatico. Questa nomina infatti è a totale discrezione del ministero e si basa sulle capacità dimostrate dai candidati nel corso della loro carriera.

Con la riforma apportata dal decreto legislativo 29/2004 al prefetto sono stati attribuiti compiti di coordinamento anche al fine di garantire l’attuazione del principio di leale collaborazione tra lo stato e le autonomie territoriali.

In un quadro istituzionale ancora in movimento fra scenari di federalismo, più o meno spinto, e nuove ipotesi di regionalismo (...), si svela insopprimibile l’esistenza di un’autorità che eserciti funzioni di regolazione giusta e saggia dei processi e delle relazioni e svolga compiti di mantenimento dell’equilibrio del sistema

Oggi il prefetto è un polo di aggregazione e centro di imputazione di responsabilità che deve facilitare il dialogo e la coesione sociale ed istituzionale tra i soggetti che operano a livello periferico.

 

Cosa:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.