Spesa in educazione rispetto al pil, Italia e Germania sotto la media Ue

Rapporto percentuale tra spesa in educazione e prodotto interno lordo dei tre maggiori paesi europeri (2009-2018)

Tra i tre stati europei maggiori, solo la Francia investe una percentuale di pil superiore rispetto alla media europea. Questo nonostante questo rapporto si sia ridotto nel tempo passando dal 5,7% del 2009 al 5,1% del 2018. L’Italia invece partiva nel 2009 da un livello di spesa in educazione rispetto al pil superiore a quello tedesco (4,5% contro 4,3%). Ma, a partire dal 2010, la Germania le è stata stabilmente davanti. Nel 2018 l’Italia ha un rapporto spesa pubblica/pil del 4%, inferiore di 0,2 punti percentuali rispetto alla Germania, di 0,7 punti rispetto alla media Ue e di 1,1 rispetto alla Francia.

Il grafico mostra il rapporto percentuale tra spesa in educazione e prodotto interno lordo dei tre paesi europei più grandi in confronto alla media dei 28 stati europei (incluso il Regno Unito).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: giovedì 7 Maggio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.