Risultati insufficienti per quasi 2/3 degli studenti svantaggiati del mezzogiorno

Percentuale di studenti con risultati insufficienti in italiano rispetto alla fascia della famiglia e alla macro-area di residenza (III media, 2018/19)

L’impatto delle disuguaglianze educative cambia notevolmente tra le diverse aree del paese. Nel nord-est gli alunni svantaggiati che ottengono risultati negativi sono il 43,9%, quota che sale attorno al 50% nel nord-ovest e nel centro. Al sud e nelle isole questa cifra è molto più alta e raggiunge quasi il 65%.

Per studenti svantaggiati si intendono quelli compresi nell’ultimo quartile per livello socio-economico-culturale della famiglia.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Invalsi
(ultimo aggiornamento: venerdì 2 Agosto 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.