Oltre 7mila atti ispettivi rivolti al governo Draghi

Il numero di atti di sindacato ispettivo sottoposti agli esponenti del governo Draghi

A partire dal 13 febbraio 2021 il parlamento ha sottoposto al governo Draghi 7.845 atti di sindacato ispettivo. Questi si suddividono in: interrogazioni a risposta scritta (3.934), interrogazioni con risposta in commissione (1.571), interrogazioni a risposta immediata in commissione (1.020), interrogazioni a risposta immediata in assemblea (479), interrogazione a risposta orale (444), interpellanze (226) e interpellanze urgenti (171). Il governo ha risposto complessivamente in 2.523 occasioni.

Il grafico mostra lo stato di tutti gli atti di sindacato ispettivo presentati dai parlamentari ad esclusione di quelli ritirati, trasformati o decaduti. I dati sono aggiornati alla data del 31 maggio.

FONTE: elaborazione openpolis su dati camera dei deputati
(ultimo aggiornamento: giovedì 7 Luglio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.