Le emissioni dei paesi a basso reddito ammontano all’1% di quelle dei paesi ricchi

Le emissioni di Co2 dei paesi per fascia di reddito (1990-2018)

Tra il 1990 e il 2018 le emissioni dei paesi ad alto reddito sono aumentate dell’8% e quelle dei paesi a medio reddito del 141%. Mentre quelle dei paesi a basso reddito sono diminuite (-21%).

I dati indicano le emissioni di anidride carbonica (Co2) in kt, ovvero in migliaia di tonnellate. Quantificare le emissioni permette di avere un’idea del loro impatto sull’ambiente. Il dato è espresso in Co2 e non Co2 equivalenti, il che significa che nelle emissioni non sono considerate le emissioni di altri gas serra, ma soltanto l’anidride carbonica. Per quanto riguarda invece le fasce di reddito, esse sono calcolate a seconda del reddito nazionale lordo pro capite: sono ad alto reddito i paesi in cui è superiore ai 12.696 dollari, a reddito medio quelli in cui è compreso tra 1.046 e 12.695 dollari e a reddito basso quelli in cui è pari a 1.045 o inferiore.

FONTE: elaborazione openpolis su dati World bank
(ultimo aggiornamento: martedì 7 Giugno 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.