Asili nido, offerta sopra la media regionale a Biella, Novara e Torino

Posti in asili nido e servizi prima infanzia per 100 residenti 0-2 anni nelle province del Piemonte (2016)

In termini di copertura degli asili nido, il Piemonte è la regione dove il gap tra le diverse province è più ampio. Biella, con un dato vicino al 40%, supera non solo le medie nazionali e regionali, ma anche la soglia europea del 33%. Altre 2 province superano la media regionale: Novara (30,6%) e la città metropolitana di Torino (29,8%). Cuneo, Asti e Verbano-Cusio-Ossola si collocano attorno alla soglia di un posto ogni 5 bambini.

Le norme europee e nazionali fissano come obiettivo il raggiungimento della quota di 33 posti in asili nido e servizi per la prima infanzia ogni 100 bambini sotto i 3 anni. Il dato misura l’offerta di asili nido e di servizi integrativi per la prima infanzia, tra cui nidi in contesto domiciliare (come nidi di famiglia o tagesmutter).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Marzo 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.