Anche i territori poco serviti possono avere posti vacanti

Percentuale di posti occupati rispetto alla capienza teorica degli asili nido nei territori di Roma meno serviti

I territori con pochi servizi per la prima infanzia, logicamente, tendono a saturare tutti i posti disponibili. In quasi tutti i casi si registrano 0% di posti vacanti o comunque una percentuale inferiore al 5%. Fanno eccezione tre zone: Medaglie d’oro, Esquilino e Torpignattara. Queste ultime due sono caratterizzate da un’elevata vulnerabilità sociale.

Per l’elaborazione sono state considerate solo le zone urbanistiche di Roma più popolose al 2017 (numero di minori di 3 anni superiore a 500). I dati comprendono solo l’offerta di asili comunale e in convenzione.

FONTE: Roma Capitale
(ultimo aggiornamento: venerdì 28 settembre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.