La percezione del vaccino anti-Covid in Europa

Secondo un recente sondaggio Eurobarometer, tra i cittadini comunitari il grado di accettazione del vaccino è mediamente molto alto. Il 76% ritiene che i benefici siano superiori rispetto ai rischi e solo il 9% dichiara di non volersi vaccinare.

|

Affari italiani 30 Settembre 2021

Su Affari Italiani sono stati citati i nostri dati, contenuti in un articolo dedicato alla campagna di vaccinazione nei paesi dell’Unione europea.

La campagna vaccinale è stata gestita in maniera eterogenea nei vari paesi d’Europa. Mentre a Malta, per esempio, è stato vaccinato il 90% della popolazione, in Bulgaria appena il 22,3% dei cittadini ha completato il ciclo vaccinale.

Seguono Romania (33,1%) e Lettonia (49,1%), due paesi in cui la percezione del vaccino è mediamente più negativa. 

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.