I profughi ucraini dopo le prime settimane di guerra

In media sono stati 116mila ogni giorno le profughe e i profughi ucraini fuggiti dal paese dal 24 febbraio, primo giorno dell’invasione da parte della Russia, fino allo scorso 4 aprile. Ne parla Io Donna citando i dati del nostro articolo, nell’ambito degli approfondimenti sui migranti.

|

Io Donna 27 Aprile 2022

Su Io Donna è stato pubblicato un articolo che riprende ampiamente i dati che avevamo presentato a inizio aprile, relativi a profughi e profughe fuggite dall’Ucraina in guerra nei primi 40 giorni del conflitto.

Nei primi 40 giorni di guerra sono fuggite più di 4 milioni di persone dall’Ucraina, circa il 10% della popolazione. Grazie a una norma pensata per i conflitti nell’ex Jugoslavia, i profughi possono muoversi liberamente nell’Unione europea.

Si tratta di fatto di un nuovo approccio – seppur temporaneo – all’accoglienza degli sfollati di guerra in Europa.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.