Cooperazione Italia, ritorno al passato

La legge di bilancio ha ridotto i fondi per l’aiuto pubblico allo sviluppo per quest’anno e ancor più per gli anni successivi.

|

Stampa nazionale 29 Gennaio 2019

Il nuovo dossier realizzato con Oxfam sull’aiuto pubblico allo sviluppo del nostro paese è stato ripreso da numerose testate a livello nazionale. Un elemento che sottolinea per l’ennesima volta quanto la materia sia centrale nell’attuale dibattito politico italiano.

La Repubblica, nella sua sezione in cui occupa di cooperazione, ha dedicato un lungo articolo ai 5 capitolo del nostro studio.

Lo stesso hanno fatto anche La Stampa, il Messaggero, Avvenire, Ansa ed il Fatto Quotidiano. Uno degli argomenti centrali affrontati dai vari articoli sono state le promesse disattese della manovra economica recentemente approvata dal nostro parlamento.

In particolare è emerso che la legge di bilancio ha ridotto i fondi per l’aiuto pubblico allo sviluppo per quest’anno e ancor più per gli anni successivi. In questo modo l’obiettivo dello 0,30 aps/rnl entro il 2020 rischia di essere mancato, dopo che per la prima volta, nel 2017, era stato raggiunto.

Nello studio che è stato svolto anche dei focus specifici su come la spesa per l’accoglienza dei migranti mantiene alto l’aiuto gonfiato dell’Italia, su come sta evolvendo il dibattito sulla cooperazione anche in Europa, e su quanto l’Italia stia indietro nel confronto con gli altri paesi donatori.

 

 

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.