Torino, nel 2021 quasi 41mila votanti in meno tra primo turno e ballottaggio

Confronto tra i votanti di I e II turno nelle elezioni comunali di Torino dal '93 a oggi

A Torino, un calo della partecipazione tra primo e secondo turno è stato una costante di tutta la serie storica. Tuttavia il ballottaggio ha mobilitato in modo crescente gli elettori del capoluogo piemontese tra gli anni ’90 e i 2000. Erano infatti 515mila i votanti recatisi al secondo turno del 1993, cresciuti fino a oltre 550mila nel 1997 e 2001 (70% circa). Per 15 anni non abbiamo dati, dal momento che i sindaci di Torino sono stati eletti al primo turno. Nel 2016 la partecipazione al ballottaggio è scesa al 54,4% (378mila elettori) e poi ancora al 42,1% nel 2021 (290mila).

Elezione decisa al I turno nel 2006 e nel 2011.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eligendo - Ministero dell'interno
(ultimo aggiornamento: martedì 19 Ottobre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.