Richiesti al Mef oltre 200 decreti attuativi

Numeri di decreti attuativi richiesti per ogni ministero

Il ministero maggiormente coinvolto nella produzione dei decreti attuativi è quello dell’economia e delle finanze a cui sono richieste complessivamente 217 attuazioni (di cui 138 già pubblicate). Segue il ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili con 131 (di cui 50 già pubblicate) e quello dell’interno con 107 (di cui 77 già pubblicate). A livello assoluto il ministero più indietro nelle pubblicazioni è proprio quello delle infrastrutture per cui mancano ancora 81 decreti attuativi. A livello percentuale invece il ministero più inadempiente è quello dello sport (88,5% di attuazioni mancanti) seguito dal ministero per l’innovazione tecnologica (80%) e dal ministero della transizione ecologica (72,2%).

Il processo legislativo in Italia è complesso e lungo, e coinvolge numerosi attori. Comunemente si pensa solo al parlamento. Ma dopo inizia un secondo tempo, altrettanto importante, ma più lungo e complesso. Spesso infatti aspetti pratici, burocratici e tecnici necessari per applicare e implementare le leggi sono affidati ad altri soggetti istituzionali, principalmente i ministeri. Questi si devono occupare dei cosiddetti decreti attuativi, provvedimenti necessari per completare gli effetti della norma stessa.

FONTE: elaborazione openpolis su dati ufficio per il programma di governo.
(ultimo aggiornamento: martedì 28 Settembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.