Quanto dura l’insegnamento obbligatorio delle lingue straniere in Ue

Durata totale (in anni) dell’insegnamento obbligatorio delle lingue straniere nell’istruzione generale (2018/19)

Nella maggior parte dei sistemi di istruzione Ue, tutti gli studenti devono studiare le lingue straniere per un periodo che va dai 10 ai 12 anni. L’apprendimento delle lingue straniere è obbligatorio per un periodo di tempo più lungo in 7 paesi: per 16 anni in Lussemburgo e Polonia e per 13 anni in Italia e Romania.

In alcune comunità territoriali il dato è diverso rispetto a quello nazionale. Ad esempio la durata obbligatoria è 15 anni nella comunità tedesca del Belgio, a fronte di meno di 10 anni a livello statale.

Nel Regno Unito, si segnalano diversi sistemi scolastici: Inghilterra (5-9 anni), Galles e Irlanda del Nord (meno di 5 anni), Scozia (non esiste un curricolo obbligatorio).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Eurydice
(ultimo aggiornamento: mercoledì 16 Dicembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.