Oltre 1/3 di giovani neet in Sicilia, Calabria e Campania

Percentuale di neet tra i giovani di 15-29 anni nelle regioni italiane (2020)

Il fenomeno dei neet appare particolarmente impattante nelle regioni del mezzogiorno. Nel 2020, a fronte di una media del 23,3% nella fascia 15-29 anni, spiccano i dati di Sicilia (37,5%), Calabria (34,6%) e Campania (34,5%). Mentre le quote più contenute si rilevano nell’Italia nord-orientale. In particolare in Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

I dati mostrano la percentuale di giovani tra 15 e 29 anni che non lavorano e non sono inseriti in un percorso di studio né di formazione.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: mercoledì 1 Dicembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.