Nelle zone con valori immobiliari sopra i 2.000 euro al mq il calo dei minori di 14 anni è stato superiore

Variazione dei residenti 0-14 anni nelle zone statistiche del comune di Torino (2011-20). La linea bianca demarca le zone con valori immobiliari superiori a 2000 euro dalle altre

Nella maggior parte delle zone si registra una forte diminuzione dei residenti sotto i 14 anni, ma con delle differenze. Sembrano essere state soprattutto le zone con i valori immobiliari più elevati (interne alla linea bianca) ad aver subito i cali maggiori. Nelle zone con valori immobiliari oltre i 2.000 euro, la contrazione degli under 14 è stata superiore al 7,4% nell’arco del decennio. In quelle sotto tale soglia (esterne alla linea di demarcazione bianca) la contrazione è stata molto inferiore (-3,76%).

Nella mappa sono messi a confronto il numero di residenti 0-14 anni come rilevato nel censimento 2011 da Istat e lo stesso dato relativo al 2020, raccolto dall’anagrafe del comune di Torino.

La linea bianca demarca le zone statistiche con valori medi immobiliari (relativi al 2016) superiori a 2000 euro al metro quadro (cerchio interno) e quelle con valori inferiori a quella cifra (cerchio esterno).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati comune di Torino e Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 17 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.