Nei comuni polo in Calabria, l’offerta di asili nido è del 12%

Posti per 100 bambini in asili nido e servizi per la prima infanzia, nei comuni della Calabria (2017)

Di poco superiore alla copertura nelle aree periferiche, i comuni poli presentano in media un’offerta molto ristretta del servizio. Tra questi, situazioni molto differenti: da un lato Tropea, dove secondo i dati 2017 mancano del tutto asili nido, dall’altro Vibo Valentia e il capoluogo Catanzaro, dove l’offerta supera il 20%. Complessivamente, la quasi totalità del territorio calabro è privo di servizi educativi per la prima infanzia.

Il dato misura l’offerta di asili nido e di servizi integrativi per la prima infanzia, nel settore pubblico e in quello privato.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Dicembre 2017)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.