L’aumento del numero di dispositivi digitali nelle scuole

Numero di studenti per dispositivo (confronto tra a.s. 2013/14 e 2014/15)

Negli anni scorsi sono stati fatti investimenti per l’acquisto di dispositivi digitali nelle scuole. In modo particolare nel mezzogiorno: le regioni che rientravano nell’obiettivo convergenza Ue hanno infatti beneficiato dei contributi europei per il miglioramento della dotazione delle scuole. Per questa ragione, gli incrementi maggiori si sono rilevati proprio in alcune regioni del sud.

Più alto il valore, minore è il numero di dispositivi a disposizione degli alunni nelle scuole.

Dati per Trentino Alto-Adige e Valle d’Aosta non disponibili.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Miur
(ultimo aggiornamento: sabato 14 Febbraio 2015)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.