L’aiuto pubblico allo sviluppo dei paesi Dac tra 2015 e 2020

L'aiuto publico allo sviluppo complessivo dei componenti del comitato Dac dell'Ocse.

Il totale dell’aiuto pubblico allo sviluppo messo a disposizione dai membri del comitato Ocse Dac è in una condizione di sostanziale stagnazione dal 2016. Certo è vero che negli ultimi due anni il valore complessivo dell’Aps dei paesi Dac è cresciuto. Si tratta però di un aumento molto limitato (+3,5% tra 2019 e 2020), in particolare se si considera la distanza tra l’obiettivo (0,7% Aps/Rnl) e i risultati ottenuti (0,32%).

All’interno dell’Ocse opera il comitato per l’aiuto allo sviluppo, noto con l’acronimo inglese “Dac” (development assistance committee). Fanno parte di questo comitato 30 membri tra cui l’Italia e l’Unione europea. I dati utilizzati sono quelli preliminari Ocse.

FONTE: Elaborazione openpolis su dati Ocse.
(ultimo aggiornamento: mercoledì 26 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.