L’aiuto pubblico allo sviluppo al netto della spesa per i rifugiati

L'aiuto pubblico allo sviluppo italiano al netto della voce di spesa "rifugiati nel paese rifugiato" ovvero la principale componente dell'aiuto gonfiato.

Se si guarda all’aiuto italiano al netto della spesa per i rifugiati emerge che fino al 2017 c’è stata comunque una crescita che ha portato gli importi complessivi sopra i 4 miliardi di dollari. L’anno successivo però si è nuovamente scesi al di sotto di quella soglia, per poi continuare a oscillare intorno ai 3,9 miliardi.

La voce “rifugiati nel paese donatore” è uno specifico capitolo di spesa all’interno della rendicontazione ufficiale sull’uso dei fondi di aps. Si tratta della componente principale di quello che è noto come aiuto gonfiato. I dati Ocse utilizzati sono quelli preliminari per il 2020 e seguono la metodologia “Grant equivalents“. In questo caso i valori sono espressi in dollari a prezzi costanti 2019.

FONTE: Elaborazione openpolis su dati Ocse
(ultimo aggiornamento: venerdì 28 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.