L’affollamento della casa e il numero di figli in famiglia

Indice di affollamento delle abitazioni (numero di componenti della famiglia per metro quadro), 2017

Più è alto il numero di minori in famiglia, maggiore risulta essere l’indice di affollamento. Si tratta di un indicatore utile per il suo aggiornamento frequente, ma poco sensibile nel misurare il disagio abitativo perché di fatto registra una media sul territorio. Chi vive da solo in una casa di dimensioni medie o grandi compensa la famiglia di 5 persone in pochi metri quadri.

L’indice di affollamento delle abitazioni misura il numero di persone che vive in un’abitazione per metro quadrato. Si calcola mediante il rapporto tra il numero dei componenti della famiglia che vive nell’abitazione a qualsiasi titolo e la superficie dell’abitazione (in mq).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Dicembre 2017)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.