Il ministro della sanità è il ruolo chiave ricoperto più spesso da una donna, negli ultimi 20 anni

Donne che hanno ricoperto posizioni chiave negli ultimi 10 governi italiani e in quello attuale

Dal 2001 a oggi, solo tre delle posizioni chiave individuate sono state ricoperte da donne almeno una volta. Si tratta dei ruoli di ministro degli esteri, degli interni e della sanità. Spicca in particolare quest’ultimo, occupato da donne per 5 volte. Si tratta di Beatrice Lorenzin, ministra della sanità in ben tre governi consecutivi: quelli di Letta, Renzi e Gentiloni. Preceduta da Livia Turco nel secondo governo Prodi e succeduta da Giulia Grillo nel primo governo Conte.

Con il valore 1 viene indicata la presenza di una donna nel ruolo considerato. Sono inclusi nella classifica solo i governi in cui almeno una delle key positions individuate è ricoperta da donne.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 8 Febbraio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.