Il collegamento delle scuole nelle 10 province con più ragazzi in aree periferiche

Percentuale di edifici scolastici statali raggiungibili con trasporto pubblico urbano, interurbano e scuolabus

Nelle 10 province con più bambini e ragazzi residenti in comuni periferici e ultraperiferici, è interessante andare a verificare quanto e come sono collegate le scuole. Per quanto riguarda il trasporto pubblico urbano e gli scuolabus, in 6 casi su 10 le scuole delle province con più minori in aree periferiche e ultraperiferiche risultano più collegate con questi mezzi rispetto alla media nazionale.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico interurbano, fondamentale per i ragazzi che si devono spostare da un comune all’altro – specie alle superiori – in media risulta collegato il 42% degli edifici scolastici in Italia. Una percentuale che anche in questo caso varia molto nelle province considerate. Sopra il 50% troviamo Potenza e Catania; si avvicina a questa quota anche Brescia (48%).

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Miur
(ultimo aggiornamento: lunedì 1 Gennaio 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.