I giovani neet nei quartieri di Napoli

Percentuale di giovani neet sui residenti 15-29 anni

Nel capoluogo partenopeo, i 10 quartieri con più neet in ben 8 casi compaiono anche nella classifica delle 10 zone con più famiglie in disagio. E in 6 casi, in quella delle zone con i valori immobiliari più bassi. Rispetto a una media comunale del 22,8 giovani neet ogni 100 ragazzi, sfondano quota 30% i quartieri di Ponticelli, Scampia, Mercato e San Giovanni a Teduccio.

Il dato calcola la quota di giovani fuori dal mercato del lavoro e dalla formazione. Si tratta della percentuale di popolazione residente di età compresa tra 15 e 29 anni che si trova in condizione non professionale diversa da studente (neet allargati). L’indicatore è stato elaborato a partire dai dati raccolti nel censimento 2011.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Istat per commissione periferie
(ultimo aggiornamento: mercoledì 5 Luglio 2017)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.