Emilia-Romagna, Veneto e Calabria le regioni più a rischio

La percentuale di territorio esposto a rischio basso e elevato di alluvione (2020)

L’Emilia-Romagna è la prima regione italiana per quota di superficie a rischio alluvione (47,3%), seguita dal Veneto (32,2%). Mentre la Calabria registra il dato più alto per quanto riguarda il rischio elevato, che tocca il 17,1% di tutto il suo territorio.

Sono mostrati due dei tre scenari identificati da Ispra la probabilità bassa (Lph) e quella alta (Hph). Per come è strutturata la mosaicatura Ispra, l’area a rischio elevato è un sottoinsieme di quella a rischio basso.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Ispra
(consultati: martedì 10 Gennaio 2023)

PROSSIMO POST