Competenze in lettura, le regioni meridionali sono al di sotto della media nazionale

Confronto delle performance degli studenti nei test Invalsi a livello regionale (2018)

La capacità di uno studente di leggere e comprendere un testo può variare anche di molto da una regione all’altra. A livello nazionale, la Valle d’Aosta è la regione che raggiunge il livello più alto con una media di 218 punti. Seguono la Lombardia e la provincia autonoma di Trento con 217 e il Veneto con 216.
Con la sola eccezione dell’Abruzzo, tutte le altre regioni meridionali fanno registrare performance inferiori alla media nazionale (204 punti). Gli ultimi posti sono occupati da Sardegna (187), Calabria (189) e Campania (192).

Il grafico rappresenta il punteggio medio ottenuto nelle prove Invlasi di italiano dagli studenti di classe seconda degli istituti secondari di secondo grado.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Invalsi
(ultimo aggiornamento: mercoledì 17 Aprile 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.