Biblioteche e abbandono scolastico nei comuni della provincia di Ragusa

Biblioteche pubbliche e non specializzate ogni 1.000 residenti 6-17 e tasso di abbandono scolastico nei comuni della provincia di Ragusa.

Giarratana e Monterosso Almo offrono il maggior numero di biblioteche per minori. Gli alti territori, esclusi Acate e Chiaramonte Gulfi, hanno meno di una biblioteca per 1.000 minori, in linea con la media provinciale (0,5). Nei comuni di Vittoria e Scicli emerge ampiamente la ricorrenza tra abbandono e carenza di biblioteche. Entrambi hanno più del 30% di abbandoni e meno di 0,5 biblioteche ogni 1.000 minori.

Le biblioteche pubbliche e non specializzate (fuori da università o enti privati) sono le strutture potenzialmente accessibili ai minori, oltre a quelle della scuola. L’indicatore di abbandono scolastico nei comuni è quello del censimento 2011, che calcola la percentuale di residenti 15-24 con licenza media e che non frequenta un corso di studi o formazione professionale.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Iccu-Abi e Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 30 Settembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.