Al nord e al sud le famiglie in disagio economico si concentrano nei poli

Percentuale di famiglie in povertà assoluta suddivise in base alla classe del comune di residenza (2019)

Sia al nord che nel mezzogiorno del paese la maggior percentuale di famiglie in disagio economico si concentra nei centri abitati più grandi. Al nord il 7,1% delle famiglie, mentre al sud il 9,8%.
In controtendenza le regioni del centro Italia che vedono nei centri metropolitani solo il 2% di famiglie che vivono in povertà assoluta.

Il grafico rappresenta la percentuale delle famiglie che vivono in condizioni di povertà assoluta sul totale dei residenti suddivise in base alla tipologia del comune di residenza.
Nella categoria “Periferia area metropolitana” rientrano i comuni con una popolazione superiore ai 50mila abitanti.

FONTE: Elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Dicembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.