A Chieti e Teramo un edificio scolastico su 4 è vetusto

Percentuale di edifici scolastici statali classificati come vetusti (2018)

Tra i capoluoghi, la quota più elevata di edifici vetusti si registra nei comuni di Teramo e Chieti, dove il 25% dell’edilizia scolastica risulta vetusto. Mentre si attestano sotto la media nazionale e regionale le due città più popolose: Pescara (15,94%) e L’Aquila (10%).

Un edificio scolastico è classificato come vetusto quando ha più di 50 anni.

FONTE: elaborazione openpolis per Osservatorio Abruzzo su dati ministero dell'istruzione
(ultimo aggiornamento: mercoledì 4 Marzo 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.