La Toscana è la regione con il maggior numero di musei e monumenti

Quantità di musei statali e non statali presenti nelle regioni italiane e numero totale di visitatori (2018)

La Toscana risulta essere la regione con la maggior quantità di musei e monumenti di interesse storico-artistico (553). Seguono Emilia-Romagna (454) e Lombardia (433). Al contrario, si trovano minori luoghi espositivi nella Valle d’Aosta (60), in Basilicata (48) e in Molise (41). La Toscana è anche una delle regioni che nel 2018 ha registrato il maggior numero di visitatori (23,6 milioni), seconda solo al Lazio (28,2 milioni).

Compongono il dato tutti i musei e gli altri luoghi espositivi statali e non statali a carattere museale presenti sul territorio nazionale. Sono incluse le aree e i parchi archeologici, i monumenti e le altre strutture espositive permanenti destinate alla pubblica fruizione. Sono invece esclusi dalla rilevazione gli istituti che espongono esclusivamente esemplari viventi, le istituzioni che organizzano solo esposizioni a carattere temporaneo, le gallerie a scopo commerciale, gli istituti che non prevedono accesso del pubblico e i musei interamente digitali.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 7 Marzo 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.