Il monitoraggio sul Pnrr alla scuola Common 2021 di Libera

Sabato 30 ottobre il nostro presidente Vittorio Alvino interverrà a Torino a una tavola rotonda dedicata all’importanza del monitoraggio civico sullo stato di avanzamento delle riforme legate al piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

|

Torino 30 Ottobre 2021

Sabato 30 ottobre il nostro presidente Vittorio Alvino interverrà a Torino ad una tavola rotonda con un intervento dal titolo Le riforme previste dal Pnrr: quali sono e come vigilarle.

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) rappresenta la sfida più importante che il nostro paese si troverà ad affrontare nei prossimi anni. Parliamo di 59 riforme da portare a compimento e di circa 235 miliardi complessivi da spendere entro il 2026. Per questo sarà molto importante anche un attento monitoraggio civico sulle decisioni che saranno prese e sullo stato di avanzamento delle riforme e delle opere pubbliche. Un impegno che vedrà openpolis in prima linea insieme ad altri partner nazionali nell’ambito del progetto Libenter.

La tavola rotonda rientra nell’ambito della Scuola nazionale Common che si svolgerà all’Oasi di Cavoretto di Torino dal 28 al 31 ottobre. L’evento è organizzato da Libera, Gruppo Abele e Master Apc.

Il programma della sesta edizione è dedicato a ragionare sulle nostre democrazie alla luce della pandemia e sul come rendere il monitoraggio civico un’opportunità di ricostruzione e di rinnovamento di comunità nel periodo post Covid, con focus alla vigilanza diffusa del Pnrr.

Sarà possibile seguire l’incontro del 30 ottobre anche in diretta streaming sulla piattaforma Zoom.

Per informazioni:

  • progettocommon@gruppoabele.org
  • +39 338 6480463

Clicca qui per iscriverti.
Clicca qui per scaricare il programma completo.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.