I dati come bene comune al Festival della Scienza

La Fondazione openpolis parteciperà all’edizione 2021 del Festival della Scienza di Genova, intervenendo in un incontro sui dati come bene comune, nell’ambito della presentazione al pubblico del festival del portale Open Data L’Aquila.

|

Genova 22 Ottobre 2021

Venerdì 22 ottobre parteciperemo a un incontro organizzato nell’ambito del Festival della Scienza di Genova. In particolare, interverremo nel corso di “Mappe e open data. I dati come bene comune“, iniziativa organizzata in collaborazione con il Gran Sasso Science Institute (Gssi). L’appuntamento è alle 15:30 nella sala del Minor Consiglio, a Palazzo Ducale in piazza Matteotti.

Parteciperà ai lavori Ettore Di Cesare di openpolis, insieme a Roberto Aloisio del Gran Sasso Science Institute (e membro del cda della Fondazione openpolis) e Patrizia Caruso di ActionAid Italia. Verrà presentato il portale Open Data L’Aquila, lanciato lo scorso dicembre dal Gssi e di cui è openpolis è stata partner.

Attraverso la georeferenziazione dei dati è possibile costruire portali per la ricerca, l’analisi, la modellizzazione e l’osservazione dei territori, che possono aiutare in tantissimi campi, dalla ricostruzione post-sisma al monitoraggio ambientale. In questo contesto, i portali open data sono sistemi che permettono la navigazione a tutti e tutte, facilitando la lettura e l’interpretazione dei dati anche attraverso applicazioni data driven in ambito urbano e territoriale.

“Perché i dati sono, a tutti gli effetti, beni comuni e dovrebbero essere a disposizione di cittadini e istituzioni per accrescere la conoscenza del territorio, fornire gli strumenti necessari alla partecipazione e migliorare la qualità della vita delle persone”, si legge nella descrizione dell’incontro.

Dove:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.