VISUALIZZA
Articoli (7) Numeri (8)

I politici e le organizzazioni titolari delle misure del Pnrr Mappe del potere

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza è di enorme importanza per il rilancio del paese e per questo è cruciale monitorare l'andamento delle misure previste, ma anche le organizzazioni titolari e i politici che le guidano.

Gli investimenti del Pnrr per la cultura #openpnrr

L’Italia ha uno dei patrimoni artistico-culturali più importanti al mondo. Per questo il Pnrr prevede una serie di investimenti per la sua valorizzazione. Tra gli obiettivi principali, la digitalizzazione del settore e l'abbattimento delle barriere architettoniche.

Le esperienze politiche dei componenti del governo Draghi Mappe del potere

Nel governo Draghi sono diversi i ministri e i sottosegretari considerati tecnici e per molti di loro si tratta del primo incarico propriamente politico. Ma anche tra gli esponenti dei partiti possono essere molto diversi i percorsi politici seguiti prima di arrivare al governo.

Un po’ alla volta procede la riorganizzazione dei ministeri Mappe del potere

Subito dopo il suo insediamento il governo Draghi ha provveduto a una riorganizzazione dei ministeri, istituendone uno nuovo e modificando le attribuzioni di altri. Dopo 4 mesi sono stati finalmente approvati i principali decreti attuativi, ma alcuni mancano ancora all'appello.

Continuità e volti nuovi ai vertici dei ministeri Mappe del potere

Lo spoils system prevede che al cambio di governo possano essere cambiati alcuni dei vertici amministrativi dei ministeri. Osservare in che misura e in quali ministeri si sono verificati cambiamenti di questo tipo è utile per approfondire il rapporto tra politica e burocrazia.

I precedenti incarichi dei ministri del governo Draghi Mappe del potere

La maggior parte dei ministri del nuovo esecutivo non è alla prima esperienza di governo. Quasi tutti inoltre, inclusi i tecnici, in passato hanno ricoperto incarichi di vertice la cui nomina dipendeva dalla politica.

Governo Conte II, tra conferme e discontinuità Esecutivo giallo-rosso

Rispetto al primo esecutivo Conte cresce il numero di ministri, ma la metà è al primo incarico di governo. Scopriamo anche la rete di think e fondazioni intorno all'esecutivo.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.