Le fondazioni collegate al governo Conte

Poco meno del 10% delle strutture analizzate ha all’interno dei suoi organi un membro dell’attuale esecutivo.

|

Il Foglio 1 Agosto 2018

Think tank, fondazioni e associazioni politiche sono sempre più importanti all’interno del nostro sistema politico. Il Foglio ha dedicato un articolo alle strutture di cui sono parte i membri del governo Conte riprendendo il nostro studio su questo tema “Cogito ergo sum 2018“.

Tra le strutture che abbiamo analizzato in particolare 4 hanno forti legami con il governo in carica:  a/simmetrie di cui fanno parte Paolo Savona, ministro agli affari europei, e il sottosegretario Luciano Barra Caracciolo;  Aspen Institute Italia di cui fanno parte Enzo Moavero Milanesi e Paolo Savona; l’Associazione Rousseau, con il ministro Bonafede e il sottosegretario Di Stefano; e la fondazione Iustus, sempre con Paolo Savona e con il ministro Giovanni Tria.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.