Tornano a crescere gli studenti con basse competenze in Ue

Percentuale di studenti 15enni con scarse competenze in lettura, matematica e scienze nell'Unione europea (2000-15)

Se sul lungo periodo (rilevabile solo per le competenze in lettura) il dato è tutto sommato stabile, nel breve periodo il peggioramento è molto più netto. Rispetto al 2012, aumentano di 1,9 punti gli studenti con bassi rendimenti in lettura e di 4 punti nelle scienze. La quota di alunni con scarse competenze matematiche resta stabilmente la più alta (22,2%).

Il grafico mostra la percentuale di studenti 15enni che non raggiungono competenze sufficienti nelle diverse materie considerate. Per matematica e scienze il dato Ue è rilevato dal 2009.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Ocse-Pisa
(ultimo aggiornamento: martedì 2 Aprile 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.