Dove si concentrano gli interessi economici dei candidati

Le proprietà in base alla regione di candidatura

La distribuzione territoriale delle proprietà dei candidati segue per forza di cose la grandezza economica delle diverse circoscrizioni, nonché regioni. I candidati in Lombardia sono quindi quelli con il più alto numero di proprietà (451), seguiti da quelli in Campania (301), Lazio (255), Veneto (242) e Puglia (219).

In base al collegio in cui gareggiano, i candidati sono stati raggruppati per regione. Se un candidato corre in più collegi, le sue proprietà sono contate più volte.

FONTE: a schede scoperte, di openplis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 28 Febbraio 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.