Rumena e albanese sono le due principali comunità di stranieri in Italia

I 10 gruppi più numerosi, per nazionalità, tra gli stranieri residenti in Italia (2020)

Tra i gruppi più numerosi di stranieri residenti in Italia figurano europei provenienti da paesi esterni allo spazio Schengen (Romania, Albania e Ucraina), nordafricani (Marocco ed Egitto) e asiatici orientali e meridionali (Cina, Filippine, India, Bangladesh e Pakistan).

La popolazione straniera residente è costituita dalle persone di cittadinanza non italiana aventi dimora abituale in Italia. Il bilancio tiene conto dei risultati del censimento permanente della popolazione, calcolati da ciascun comune il 31 dicembre. Si tratta di una nuova modalità di calcolo, introdotta nel 2018, per cui i dati relativi agli anni 2019 e 2020 non sono confrontabili con quelli degli anni 2011-2017.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: mercoledì 26 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.