Roma: in quasi la metà dei comuni nessuna famiglia ha una connessione ultraveloce

Percentuale di famiglie raggiunte dalla rete fissa con velocità di download pari a 100 Mbps o superiore (2019)

Nel capoluogo il 73% delle famiglie è raggiunto da una rete fissa con velocità di download pari o oltre i 100 Mbps. Si tratta della quota più alta della città metropolitana, seconda solo a quella del piccolo comune di Carpineto Romano (75%). Oltre al capoluogo, anche i poli di provincia Tivoli (62%) e Civitavecchia (52%) registrano dati elevati, così come diversi territori limitrofi al comune di Roma. Nell’area nord-est invece, la maggior parte dei comuni è priva del servizio.

All’Autorità garante per le comunicazioni (Agcom) il decreto destinazione Italia (2013) ha affidato il compito di costituire una banca dati delle reti di accesso a internet sul territorio nazionale.

La stima sulle famiglie raggiunte dalla rete fissa di banda larga è effettuata analizzando i singoli punti raggiunti dalla rete secondo le linee guida indicate dal progetto “Study on Broadband and Infrastructure Mapping – SMART 2012/0022”.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Agcom
(ultimo aggiornamento: martedì 29 Ottobre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.