Nelle regioni più a rischio, meno scuole antisismiche

Percentuale di edifici scolastici antisismici nei comuni appartenenti alla zona sismica 1 (2018)

Calabria e Campania, le regioni con più comuni a maggior rischio terremoti, sono le uniche dove la percentuale di edifici scolastici antisismici in zona 1 è inferiore alla media nazionale (25%). La quota più alta, cioè quella del Friuli-Venezia Giulia, è comunque di poco superiore alla metà delle scuole (56,5%).

I dati mostrano la percentuale di edifici antisismici sul totale degli edifici scolastici dei comuni classificati come zona 1, quella dove la probabilità che capiti un forte terremoto è alta.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Miur
(ultimo aggiornamento: giovedì 7 Maggio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.