Mancano ancora troppi dati di genere

Valutazione dei 72 indicatori di genere dell'Onu in base alla disponibilità di dati per ciascun indicatore (2020)

In media in Europa, il 55,6% dei dati di genere non sono disponibili. La quota italiana non si discosta troppa da quella europea. Infatti, il 52,5% degli indicatori per l’Italia non hanno dati, solo il 21% viene considerato di livello alto. Questa percentuale è più bassa rispetto alla media europea, pari al 24,8%.

I dati sono il risultato dell’analisi dei dati di genere condotta dall’Onu rispetto alla disponibilità dei dati dei 72 indicatori che ogni paese membro dell’Ue rende disponibile. I valori sono rappresentati in percentuale rispetto al totale degli indicatori.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Un Women
(ultimo aggiornamento: giovedì 31 Dicembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.