L’Italia si allontana dagli obiettivi di aiuto pubblico allo sviluppo

Tra il 2012 e il 2017 i fondi per la cooperazione sono costantemente aumentati, i dati preliminari sul 2018 invece segnano un drastico calo nell'aps italiano.

Stando ai dati preliminari Ocse l’Italia nel 2018 ha stanziato in aiuto pubblico allo sviluppo 4,9 miliardi di dollari. In termini reali rispetto al 2017 si tratta di una riduzione del 21,3% che allontana nettamente il nostro paese dall’obiettivo di raggiungere lo 0,30 aps/rnl entro il 2020.

Ogni anno ad aprile l’Ocse rilascia i dati preliminari su fondi stanziati in aps dai paesi Dac. Quest’anno per la prima volta è stato inaugurato un nuovo metodo di rendicontazione detto “grant equivalent method” (con il quale il rapporto aps/rnl italiano risulta 0,24%). Tuttavia i dati sono stati rilasciati anche seguendo la consueta metodologia in modo che possano essere messi a confronto con la serie storica.

FONTE: Ocse
(ultimo aggiornamento: giovedì 11 Aprile 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.