L’Aquila: 46% le scuole antisismiche nei comuni a massimo rischio

Percentuale di edifici scolastici antisismici nei comuni in provincia dell'Aquila, classificati per zona sismica (2017)

Tra i territori più popolosi classificati come zona 1, Avezzano presenta il 50% degli edifici scolastici antisismici, superando di poco la media del 46%. Al di sopra di questa soglia anche Sulmona, a quota 65% circa. Il comune dell’Aquila è invece considerato zona 2, cioè un territorio dove i forti terremoti sono possibili. Qui nel capoluogo gli edifici scolastici a progettazione antisismica sono 8 su 60 (13%).

I colori indicano la zona sismica del comune. Nella 1 i forti terremoti sono altamente probabili, nella 2 sono possibili e nella 3 sono meno probabili. I punti indicano, per ogni comune, la percentuale di edifici scolastici statali antisismici. I punti più piccoli indicano i comuni con il 0% di scuole antisismiche. Il dato non è disponibile per tutti i comuni.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Miur
(ultimo aggiornamento: sabato 30 Dicembre 2017)

Cosa:
Dove:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.