L’Anac ha ricevuto 61 richieste Foia dal 2017

Richieste Foia alle autorità indipendenti, tra il 2017 e il 2019

Nei primi 3 anni pieni di applicazione del Foia (2017, 2018 e 2019) l’autorità nazionale anticorruzione (Anac) è l’autority che ha ricevuto il maggior numero di richieste. Parliamo nello specifico di 61 domande di accesso civico generalizzato, di gran lunga il numero più alto tra le strutture in questione. Molto più distanti i dati delle altre realtà, su tutte: Antritrust (37 richieste) Anvur (33) e Banca d’Italia (30).

La commissione garanzia scioperi non è inclusa nel grafico in quanto dichiara di non aver ricevuto richieste di accesso civico. Il Foia, o diritto di accesso civico generalizzato, consente a chiunque di richiedere alla Pa dati e documenti già esistenti

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 20 Luglio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.