La procedura negoziata senza pubblicazione del bando è la più utilizzata

Importi base d'asta e importi di aggiudicazione dei lotti Covid per tipo di procedura seguita (solo struttura commissario straordinario)

Le procedure seguite dalla struttura commissariale nell’assegnazione dei bandi sono state 5. Quella prevalente, sia considerando gli importi di messa a bando sia quelli di aggiudicazione, è la procedura negoziata senza pubblicazione del bando. Seguono le procedure aperte, seguite nei 2 casi per cui ancora non sono disponibili gli importi di aggiudicazione. Ovvero l’acquisto dei banchi scolastici (2 lotti da 610 milioni di euro base d’asta), per cui è stata seguita una “gara in procedura aperta semplificata e di massima urgenza”, e i lotti regionali per la riorganizzazione del sistema sanitario. In questo caso si tratta di 21 accordi quadro del valore di 713 milioni di euro

L’elaborazione include solo gli importi relativi a bandi emanati dal commissario straordinario all’emergenza Covid-19.

FONTE: openpolis, osservatorio bandi Covid  
(ultimo aggiornamento: martedì 17 Novembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.