La prefettura di Torino e le procedure per assegnare i contratti per l’accoglienza

Percentuale di importi messi a bando per ciascun tipo di procedura di scelta del contraente nell'affidamento dei servizi di gestione dei centri di accoglienza

Sono qui considerate le percentuali di importo messe a bando sul totale dell’importo a base d’asta per ciascun anno. Un elemento di continuità nelle scelte di questa prefettura sembra essere l’ampio ricorso alle procedure negoziate e in particolare della procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando.

Le procedure di scelta del contraente sono il modo in cui, a seconda della situazione, ciascuna stazione appaltante decide di assegnare i contratti (d.lgs 50/2016). Sono considerati tutti i contratti della Bdncp che hanno come stazione appaltante la prefettura di Torino e che abbiamo classificato come contratti per la gestione di centri di accoglienza.

FONTE: Anac, elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 3 ottobre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.