La dimensione dei centri di accoglienza a Roma tra 2018 e 2019

Distribuzione dei posti in accoglienza nella provincia di Roma tra centri di diverse dimensioni prima e dopo l'entrata in vigore del nuovo capitolato.

Osservando la distribuzione dei posti in accoglienza a Roma tra 2018 e 2019 emerge chiaramente come i centri di grandi dimensioni siano diventati, dopo l’assegnazione dei nuovi bandi, ancora più cruciali di quanto già non fossero l’anno precedente. La quota di centri con una capienza superiore a 100 posti infatti è aumentata in pochi mesi del 37%. Ai centri di medie e piccole dimensioni rimangono giusto il 16,5% dei posti complessivi, contro il 29,4% dell’anno precedente.

In seguito a una richiesta di accesso agli atti la prefettura di Roma ci ha fornito i dati sulle strutture di accoglienza attive sul territorio a luglio 2019. Le strutture di accoglienza sono state classificate a seconda di quante persone possono ospitare. Centri molto grandi: più di 100 posti. Centri grandi: tra 50 e 100 posti – centri medi: tra i 25 e 50 posti – centri piccoli: tra 10 e 25 posti – centri molto piccoli: non più di 10 posti.

FONTE: Elaborazione openpolis su dati della Prefettura di Roma
(ultimo aggiornamento: martedì 30 Luglio 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.