In Spagna oltre 600 votazioni con procedura da remoto

Numero di votazioni al mese tenute dal congresso dei deputati spagnolo

A partire dal 25 marzo ai deputati spagnoli è stato consentito di partecipare alle sessioni del parlamento da remoto. È possibile anche votare a distanza. Da quando è stata istituita questa modalità si sono tenute complessivamente 642 votazioni con picchi a luglio (229) e novembre (215).

Il grafico rappresenta tutte le votazioni tenutesi al congresso dei deputati spagnolo in cui è stato concesso l’uso del voto elettronico a distanza. Sono state considerate anche le proposte respinte dall’assemblea.
Non sono state considerate le votazioni in cui non è stato possibile capire dai resoconti se ci sono stati voti a distanza.

FONTE: elaborazione openpolis su dato Congreso de los diputados.
(ultimo aggiornamento: mercoledì 9 Dicembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.