In due anni, diminuisce la quota di persone esposte a biossido di azoto

La quota di persone esposte a No2 a seconda della concentrazione nell'aria, nel 2017 e nel 2019

Nel corso di 2 anni è diminuita significativamente la quota di persone esposte a quantitativi elevati di No2 (passati dal 39% a 0 nel caso di concentrazioni superiori a 40 μg/m3), mentre è aumentata quella di persone esposte a livelli bassi (meno di 20 μg/m3).

È indicata la distribuzione della popolazione urbana esposta a fasce di concentrazione media annua di No2 (negli anni 2017 e 2019).

FONTE: elaborazione openpolis su dati Ispra
(ultimo aggiornamento: martedì 15 Marzo 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.