In Calabria si registra il numero più elevato di ondate di calore

L'indica di durata dei periodi di calore nelle regioni italiane (2021)

La regione che riporta il valore più elevato è la Calabria (28 giorni), seguita da Puglia (25), Campania (24,5), Abruzzo e Basilicata (entrambe con 24 giorni). Ultima in questo senso è invece la provincia autonoma di Trento (3 giorni), seguita da Liguria e Valle d’Aosta, con rispettivamente 5 e 6 giorni.

I dati indicano il numero di giorni nell’anno in cui la temperatura massima è superiore al 90° percentile della distribuzione nel periodo climatologico di riferimento (1981-2010), per almeno 6 giorni consecutivi. Per il 2021, non sono disponibili i dati veneti, lombardi e della provincia autonoma di Bolzano.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 25 Luglio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.