In Abruzzo sorgeranno 63 strutture sanitarie grazie ai fondi del Pnrr

I target assegnati alle regioni per la costruzione di centrali operative territoriali, case e ospedali della comunità

Gli obiettivi che le regioni dovranno raggiungere nei prossimi anni sono 2.350 (1.350 nuove case della comunità, 400 ospedali di comunità e 600 centrali operative territoriali). Le regioni più impegnate da questo punto di vista saranno la Lombardia (348 target), la Campania (272) e la Sicilia (234). Il numero di nuove strutture da realizzare segue la quantità di risorse messe a disposizione delle varie regioni. In Abruzzo dovranno essere realizzate 40 case di comunità, 13 centrali operative territoriali e 10 ospedali di comunità.

Per alcune specifiche voci di investimento il decreto del ministero della salute che assegna risorse alle regioni in ambito sanitario prevede anche il raggiungimento di specifici target. Particolarmente interessanti sono quelli relativi alle case e agli ospedali di comunità a cui si legano anche le nuove centrali operative territoriali.

FONTE: elaborazione openpolis per Osservatorio Abruzzo su dati ministero della salute
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Maggio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.